Idraulico

Scegliere la rubinetteria del bagno è importante ed è una scelta che va fatta con cura, per adattarsi allo stile della stanza e dare quel tocco in più che lo renderà speciale. Questa decisione non è solamente stilistica, bisogna considerare il lato pratico e, non di meno, il prezzo.

Un primo aspetto da considerare, quando si deve scegliere la rubinetteria da bagno, e il materiale: la maggioranza dei rubinetti in commercio sono realizzati in ottone cromato, grazie alla semplicità di pulizia e alla loro lunga durata nel tempo. In questi ultimi anni, un altro materiale molto utilizzato è l’acciaio, molto resistente e di qualità, ma il cui costo è più elevato. E i rubinetti con un’ampia superficie in vetro? Sicuramente sono uno spettacolo da vedere, anche per l’effetto a cascata dell’acqua, ma sono molto delicati e tenerli perfettamente puliti potrebbe essere un’impresa!

rubinetto in acciaio

rubinetto di design in acciaio 

Chi non vuole un bagno di design? Molti produttori affidano ai designer il compito di disegnare i loro modelli di rubinetteria, per offrire ai propri clienti prodotti sempre più accattivanti. Quando si vuole scegliere la rubinetteria da bagno, prima di tutto bisogna decidere quale miscelatore si vuole: i miscelatori possono essere multicomando – con manopole separate per l’acqua calda e fredda - o monocomando – con un unico comando con cui si regola la temperatura dell’acqua -. I miscelatori monocomando sono i più usati al giorno d’oggi per la comodità a praticità di utilizzo. Un bel miscelatore sicuramente cattura l’attenzione, ma come in ogni cosa l’aspetto non è tutto: quindi quando scegli la rubinetteria da bagno, non basare la tua scelta esclusivamente sul design, ma ricordati di considerare anche l’aspetto pratico.

Le tendenze riguardanti il colore della rubinetteria da bagno sono cambiante con gli anni. Fino a poco tempo fa, si vedevano nelle riviste rubinetti satinati, spazzolati o al massimo bianchi. Oggi invece si possono trovare i contrasti più audaci: si possono trovare infatti rubinetti neri o colorati. Tra le finiture più moderne e in voga ci sono l’oro rosa, il rame e anche il bronzo.

rubinetto rosso di design

rubinetto di design rosso

I prezzi sono molto vari. Un buon miscelatore non deve necessariamente costare troppo, ma neanche troppo poco. Un prezzo medio che ti permette di trovare un rubinetto di qualità si aggira tra i 50/60 €. I prezzi salgono soprattutto per i modelli più ricercati e di design: in questo caso si paga l’immagine, ma non l’affidabilità e la durata nel tempo del prodotto.

Condividi l'articolo